● Evento 9Aprile2022 ● «Stand Up For Ukraine: mobilitazione a pieno ritmo per finanziamenti e sostegno a favore degli ucraini» [Rif.: ec-europa-eu / rappr. It-Mi]

Rif.: ec-europa-eu / rappresentanza It-Mi
Comunicato – 08 Aprile 2022

:

Immagine - Rif.: Commissione europea

«Stand Up For Ukraine: mobilitazione a pieno ritmo per finanziamenti e sostegno a favore degli ucraini»

«A solo un giorno all’evento di mobilitazione globale Stand Up for Ukraine, convocato congiuntamente dalla presidente von der Leyen e dal primo ministro canadese Justin Trudeau, continuano a pieno ritmo gli sforzi di mobilitazione e sensibilizzazione per garantire finanziamenti e donazioni in natura per il popolo ucraino.

La Commissione europea e il governo del Canada, in partenariato con l’organizzazione internazionale di sensibilizzazione Global Citizen, invitano i governi, le imprese e i cittadini a contribuire a questo sforzo globale di solidarietà.

I finanziamenti e gli altri tipi di sostegno raccolti il 9 aprile serviranno a soddisfare le esigenze degli sfollati interni in Ucraina e di coloro che sono fuggiti dal paese a seguito dell’invasione russa.

In particolare:

  • Per i 4 milioni di persone che hanno già cercato rifugio nell’UE e per gli altri che probabilmente arriveranno: i finanziamenti saranno utilizzati per soddisfare le loro esigenze a breve e medio termine negli Stati membri dell’UE, ad esempio cibo, alloggio, assistenza medica, istruzione e lavoro.
  • Per i 6,5 milioni di persone, tra cui 2,5 milioni di bambini, che hanno dovuto fuggire dalle proprie case ma sono rimasti in Ucraina e sono ora sfollati interni: i finanziamenti e le donazioni forniranno un’assistenza umanitaria di vitale importanza.

Gli impegni saranno annunciati nel corso di una tavola rotonda convocata dalla presidente von der Leyen e dal primo ministro Trudeau che si terrà dalle ore 15 alle ore 16 (CET) di sabato 9 aprile 2022. In riconoscimento del ruolo essenziale svolto dalla Polonia nel sostenere i rifugiati in fuga dall’invasione dell’Ucraina, l’evento Stand Up For Ukraine si svolgerà a Varsavia.

Il presidente polacco Andrzej Duda parteciperà al fianco della presidente von der Leyen, mentre il primo ministro Trudeau sarà collegato a distanza.

Sono stati invitati a partecipare anche i profughi e i rappresentanti delle organizzazioni non governative locali che si occupano di soccorrerli.

Come contribuire

Per fornire un contributo finanziario, i governi e le imprese sono invitati a contattare la Commissione europea: NEAR-SGUA-UKRAINE-CLEARING-HOUSE@ec.europa.eu

La Commissione europea ha inoltre creato un sistema per incanalare le donazioni in natura provenienti dal settore privato verso l’Ucraina, la Moldova e gli Stati membri dell’UE confinanti, al fine di contribuire a soddisfare le esigenze degli sfollati interni e di coloro che sono fuggiti dal paese.

La Commissione europea coordinerà la fornitura di donazioni in natura su vasta scala comprendenti prodotti essenziali quali medicinali, vaccini, attrezzature mediche, tende, letti e coperte di emergenza.

Le imprese che desiderano effettuare donazioni in natura sono invitate a contattare la Commissione europea a questo indirizzo e-mail: ECHO-private-donations@ec.europa.eu

Infine, i singoli cittadini possono fornire un contributo finanziario attraverso la piattaforma GlobalGiving di Global Citizen.

Contesto

L’evento online Stand Up For Ukraine coronerà la più ampia campagna avviata sui social media sabato 26 marzo dalla Commissione europea e dal governo canadese in partenariato con Global Citizen. 

La campagna è stata organizzata a seguito dell’appello lanciato dal presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyy. L’obiettivo è raccogliere fondi e altri tipi di sostegno per provvedere ai bisogni degli sfollati interni in Ucraina.

In riconoscimento del ruolo essenziale svolto dalla Polonia nel sostenere i rifugiati in fuga dall’invasione dell’Ucraina, l’evento Stand Up For Ukraine si svolgerà a Varsavia.

Il presidente polacco Andrzej Duda parteciperà al fianco della presidente von der Leyen, mentre il primo ministro Trudeau sarà collegato a distanza.

Anche il presidente Zelenskyy è stato invitato a partecipare in collegamento a distanza.

Attualmente in Ucraina si contano 6,5 milioni di sfollati interni, mentre l’Unione europea ha già accolto oltre 4 milioni di profughi. La Polonia ha accolto oltre 2,5 milioni di profughi e svolge un ruolo importante come polo di smistamento verso l’Ucraina degli aiuti umanitari provenienti da tutta Europa.»

Per ulteriori informazioni

La campagna Stand Up for Ukraine

L’UE sostiene l’Ucraina

La risposta del Canada all’invasione russa dell’Ucraina

Sostegno all’Ucraina – sito web del governo polacco