#UE #CE – 17Marzo2022: Visita in #Grecia #Atene della Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare Stella Kyriakides >> «La Commissaria Kyriakides ad Atene per discutere la situazione umanitaria in Ucraina, il piano europeo di lotta contro il cancro e la COVID-19» [Rif. ec-europa-eu / rappr. It-Mi]

UE #CE – 17Marzo2022: Visita in #Grecia #Atene di Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, per #incontro con il Ministro della Salute Thanos Plevris.

– Temi in programma: la #situazione_umanitaria in #Ucraina, il piano europeo di lotta contro il cancro e la COVID-19.

– #Apertura del secondo #Vertice economico sul cancro in Grecia.

– #Presentazione del #Piano_europeo di lotta contro il cancro.

Leggi tutto – Approfondimenti nel comunicato riportato qui di seguito ▼

Rif. ec-europa-eu / rappresentanza It-Mi
Comunicato 16 Marzo 2022

:

«La Commissaria Kyriakides ad Atene per discutere la situazione umanitaria in Ucraina, il piano europeo di lotta contro il cancro e la COVID-19»

«Domani, 17 marzo, Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, sarà ad Atene, dove incontrerà il Ministro della Salute Thanos Plevris. Le discussioni si concentreranno sulla situazione umanitaria in Ucraina, compresi il sostegno agli Stati membri confinanti e la preparazione dei sistemi sanitari per accogliere le persone bisognose di assistenza medica.

Si discuterà anche della diffusione delle vaccinazioni in Grecia, della gestione generale della pandemia e di come procedere in relazione alle proposte nell’ambito dell’Unione europea della salute. La Commissaria inoltre aprirà il secondo vertice economico sul cancro in Grecia e presenterà il piano europeo di lotta contro il cancro.

Prima della visita, la Commissaria Kyriakides ha dichiarato: “Milioni di persone continuano a fuggire dalla guerra in Ucraina. Molti di questi rifugiati sono pazienti, persone vulnerabili, donne e bambini, nonché pazienti oncologici adulti e pediatrici. La solidarietà europea si è affermata sin dall’inizio. Abbiamo già ottenuto i primi 10 000 posti letto per trasferire pazienti bisognosi di cure mediche, compresi adulti e bambini affetti da cancro, e i primi pazienti si sono già avvalsi di questo meccanismo europeo di solidarietà. Attendo con interesse di discutere della situazione sanitaria in Grecia, di come possiamo contribuire a migliorare la salute e il benessere dei rifugiati in tutta l’UE e di come dobbiamo continuare a monitorare la COVID-19 e promuovere l’Unione europea della salute, compreso il piano europeo di lotta contro il cancro.”

La visita rientra negli sforzi della Commissione e nell’impegno della Commissaria Kyriakides a favore delle campagne nazionali di vaccinazione contro la COVID-19 e per affrontare l’impatto della COVID-19 su altre malattie.»