«Tra pochi giorni online ‘Be.Long’, la piattaforma per chi studia e lavora a Firenze.» – «“Aspettiamo il ritorno degli studenti e lavoriamo per attrarre anche nuovi smart workers: la città è pronta ad accogliervi”»

Estratto__Cfr. Tra pochi giorni online ‘Be.Long’, la piattaforma per chi studia e lavora a Firenze [Rif. Galli Torrini Srl Agenzia di comunicazione – 27Apr2021]

=

«Tra pochi giorni online ‘Be.Long’, la piattaforma per chi studia e lavora a Firenze.
Aspettiamo il ritorno degli studenti e lavoriamo per attrarre anche nuovi smart workers: la città è pronta ad accogliervi”
»

«Promuovere gli affitti a medio e lungo termine è l’obiettivo del progetto di Destination Florence CVB in collaborazione con istituti di formazione, incubatori, agenzie immobiliari e property managers.

Gratuita per gli host l’iscrizione per il 2021

::

«Firenze, 27 aprile 2021Dagli inizi di maggio sarà online Be.long, l’innovativa piattaforma web realizzata da Destination Florence CVB in partnership con il Comune di Firenze che promuove gli affitti a medio e lungo termine in città e valorizza Firenze come città della formazione e dell’innovazione. Un servizio dedicato a studenti, startupper, smart worker, ma anche Università, ai tanti istituti di formazione del territorio e alla rete di incubatori di impresa. Un cambio di passo nella promozione della destinazione, che vuole valorizzare il long stay rispetto agli affitti turistici brevi, anche attraverso agevolazione Imu e tanti altri servizi e benefits.

Si chiamano cittadini temporanei – studenti, smart workers, liberi professionisti, creatori di start-up, nomadi digitali – e nel 2019 in 3 milioni hanno scelto Firenze per un periodo medio lungo. Solo gli studenti internazionali presenti a Firenze erano 36.535, con una permanenza media di 90/100 giorni e un totale di presenze totali che oscilla tra i 3.288.150 e 3.653.500 (fonte: Study Abroad in Italy, di Marco De La Pierre e Marco Bracci). Oggi, a causa della pandemia e del cambio di abitudini, le persone che vorrebbero trasferirsi per lavorare da remoto sono molte di più: un’opportunità da cogliere per attirare soprattutto i giovani e a riequilibrare un mercato negli ultimi anni saturato dagli affitti brevi. 

Be.Long verrà lanciato su destinationflorence.com e si candida ad essere un portale completo per chi sceglie Firenze come destinazione, offrendo nelle diverse sezioni in cui è articolato informazioni e  servizi  utili. Inoltre, metterà in contatto chi cerca un alloggio con i piccoli proprietari, i property managers e le agenzie immobiliari. L’obiettivo è aggregare domanda e offerta e agevolare la ricerca per la permanenza medio-lunga. “Invitiamo i proprietari e i professionisti del mercato immobiliare a cogliere questa opportunità – dichiara Federico Barraco, presidente del Destination Florence Convention & Visitors Bureau – A tal proposito ringraziamo Property Manager Italia e MyGuest che hanno coinvolto subito i loro associati. La risposta è promettente e ci aiuta a creare le basi per una proficua collaborazione che farà bene soprattutto alla città”. Non c’è alcun vincolo sulla tipologia del contratto, ma i proprietari che aderiranno con il canone concordato avranno garantita un’agevolazione Imu, oltre alla promozione e il riconoscimento “Quality Certified” che ne attesta la qualità e la conformità. Inoltre, per chi aderisce quest’anno alla piattaforma, ci saranno condizioni vantaggiose sull’iscrizione – gratuita per il 2021 – per gli aderenti alle due associazioni. Il Destination Florence non percepirà alcuna percentuale dai contratti siglati.

“Grande partecipazione anche dai circa 40 istituti e scuole di formazione che abbiamo incontrato nei giorni scorsi – ha aggiunto il presidente – e che si faranno promotori del progetto pubblicizzandolo tra gli studenti e informandoli sui servizi integrati, legati alla ricerca di un alloggio e alla permanenza in città, come l’assistenza sanitaria, i trasporti e le pratiche burocratiche”. Per loro, come per gli altri inquilini, sono previsti diversi benefits: la Firenze Welcome card con sconti su musei e attività commerciali per studenti e startupper, sconti negli alberghi per amici e parenti che arrivano in città e un’assistenza da parte del Destination Florence per la permanenza a Firenze. E ancora sconti negli spazi di co-working di Firenze e per l’uso della mobilità sharing.

“Aspettiamo il ritorno degli studenti in città e siamo pronti ad accogliere nuovi smartworkers e cittadini temporanei – ha detto l’assessore al Turismo Cecilia Del Re -. Con questo progetto, puntiamo a promuovere la destinazione Firenze per soggiorni di lunga permanenza e anche ad offrire gratuitamente un’opportunità per chi fino ad ora ha affittato ai turisti di tornare a vedere occupati i propri immobili sebbene ad un nuovo tipo di utenza”.

“È un tassello per accompagnare Firenze e il suo centro storico verso la ripartenza e verso una nuova vivibilità – sottolinea Giuseppe Salvini, segretario generale della Camera di Commercio di Firenze -. In questa prospettiva, è di particolare interesse puntare sui giovani e sulle startup innovative, che qui possono venire a studiare e a lavorare a condizioni agevolate”.»

<Il portale è il frutto di un lavoro di confronto con i principali istituti e stakeholders della città, e di un Comitato tecnico che in questi mesi ha lavorato con il Destination Florence CVB alla costruzione del percorso: DotFlorence, Camera di Commercio, Università di Firenze, Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione promossa da UniFi, New York University, Polimoda, European University, Comitato toscano scuola di lingua italiana, Nana Bianca, Murate Idea Park, ASILS, Lorenzo de Medici, My Guests Friend, Property Managers, Confcommercio-Fimaa e Confesercenti-agenzie immobiliari.>

===

Rif.: Galli Torrini Srl – Agenzia di comunicazione || www.gallitorrini.com

«Belli ed eleganti, sfileranno il 5 giugno 2021 nel carosello storico dell’Arma dei Carabinieri» – Sono loro gli ospiti d’onore della prossima puntata di “Dalla parte degli animali” :: Leggi tutto: «TV, A “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, CON L’ON. MICHELA VITTORIA BRAMBILLA, I CAVALLI DEI CARABINIERI, I GALLETTI CANTERINI E I MICIONI DI MARIA GRAZIA CUCINOTTA» || Con Focus Puntata 2 Maggio 2021 e indicazione del Video promo.

Dpda-2 maggio – Cfr. «Tv, a “Dalla Parte Degli Animali”, con l’on. Michela Vittoria Brambilla, i Cavalli dei Carabinieri, i Galletti Canterini e i micioni di Maria Grazia Cucinotta» [Uff.St. On. Michela Vittoria Brambilla]

::

«TV, A “DALLA PARTE DEGLI ANIMALI”, CON L’ON. MICHELA VITTORIA BRAMBILLA, I CAVALLI DEI CARABINIERI, I GALLETTI CANTERINI E I MICIONI DI MARIA GRAZIA CUCINOTTA»

«Belli ed eleganti, sfileranno il 5 giugno 2021 nel carosello storico dell’Arma dei Carabinieri. Ecco Boys e Child, cavalli abbandonati, maltrattati, confiscati e restituiti alla vita dalla Fanfara a cavallo dei Carabinieri. Sono loro gli ospiti d’onore della prossima puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda la domenica alle 10.55 su Rete 4, con repliche la domenica alle 14 su La 5 e lunedì alle 15,30 ancora su Rete 4: l’unico format concepito per trovar casa agli animali abbandonati, che sempre e comunque, con i suoi servizi d’attualità e le sue rubriche, si pone “dalla loro parte”. Conosceremo Fiocco, un asinello coccolone e tornerà a trovarci Briciola, mascotte della Fanfara a cavallo dell’Arma. In casa Cucinotta, incontreremo Bruno, Angelino e Rita, i tre gatti della bella Maria Grazia. Tanti i piccoli amici da portarsi a casa: Ariel e Snoopy, due batuffoli di pelo bianco, di appena tre mesi, la signora Agata, gattina tricolore, e Tito, un dolcissimo cagnetto color cappuccino.

Per la rubrica “Ho salvato un amico”, Antonio ci mostrerà con un video come ha tratto in salvo una tartaruga marina, restituendola alle onde. Dolcissima la storia a lieto fine tra l’asinello Fiocco e Alfio. Inseparabili, i due se ne vanno in giro per i monti ed è Fiocco ad aver insegnato qualcosa al suo compagno umano: vivere ogni momento con pienezza. Poi, nello studio-cascina, arriveranno gli uomini e gli animali del 4° reggimento dei Carabinieri a cavallo. Con loro, la nostra vecchia conoscenza Briciola, mascotte velocissima e molto intelligente. Assisteremo, tra l’altro, a una magnifica  simulazione del carosello dei Carabinieri. Maria Grazia Cucinotta ci presenta i suoi tre micioni, il nero Bruno, Angelino che è stato in pericolo di vita, e la principessa di casa, Rita. Tra le adozioni proposte, due coppie di cagnoloni inseparabili. La prima è composta da Rudy e Linda, fratellino e sorellina; la seconda da due amici per la pelle, Fiona e Axel, neri neri, dal pelo lucido e morbido. Guai a dividere i due galletti Elton e Michael, trovati vicino a un cassonetto e salvati. Nonostante la fama di attaccabrighe, sono due amiconi dalla voce inconfondibile (come i cantanti da cui prendono il nome). Buona occasione per ricordare a tutti, ancora una volta, che abbandonare un animale non è solo crudeltà, è anche un reato.

E ora la parola al cane cartoon Lucky, il nostro simpaticissimo avatar, che ci parlerà di un animale misterioso: il camaleonte. L’avvocato della Leidaa, Maria Silvia D’Alessandro, risponderà alla domanda di un telespettatore: ci sono razze di cani che la legge considera pericolose? “Dalla parte degli animali”, attraverso la televisione, arriva nelle case di tutti gli italiani per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere tra gli italiani la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali, riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano. E’ una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).»

Il video promo della puntata del 2 maggio si può vedere al link https://youtu.be/2D7mHbhBSVc

= = =

Rif.: Ufficio Stampa On. Michela Vittoria Brambilla

01 Maggio 2021